#2/2015 – BIANCA BECCALLI con Sabrina Perra

 

Foto e immagini:

pag. 2: un francobollo del 2008 dedicato alla figura del filosofo, matematico ed epistemologo Ludovico Geymonat (1908-1991) in occasione del centenario dalla sua nascita; Parigi 1961, Bianca Beccalli durante il suo periodo alla Cité Universitaire passeggia in un viale in compagnia di Marco Pannella (allora giornalista inviato a Parigi); un ritratto dell’economista Piero Sraffa (1898-1983) nella copertina di una recente biografia di Alessandro Roncaglia  (2009, Palgrave Macmillan, Basingstoke), pubblicato all’interno di una serie di volumi sui grandi pensatori nell’economia; Beccalli nel 1964 a Cambridge (UK) col marito Michele Salvati, in occasione delle tradizionali gare di canotaggio Bumps sul fiume Cam; 1963, Bianca Beccalli nella scale del municipio di Torre Pellice (Torino), accompagnata verso la cerimonia di matrimonio da Raniero Panzieri; il matrimonio laico di Bianca Beccalli con Michele Salvati, officiato dal sindaco valdese di Torre Pellice.

pag. 3: la copertina del numero 1 della rivista Quaderni Rossi; la copertina del volume R. Panzieri, A. De Palma, M. Salvati, B. Beccalli, A. Lettieri, A. Gorz (1972), La división capitalista del trabajo, PyP, Córdoba; le copertine di alcuni numeri della rivista Quaderni Piacentini; la copertina del volume N. Abbagnano (2001), Scritti neoilluministici (1948-1965), UTET, Torino; la copertina dell’opera di K. Marx, Gründrisse. Lineamenti fondamentali della critica dell’economia politica, nell’edizione del 2012 dell’editrice Pgreco, Milano; la copertina del volume di R. Panzieri, Lotte operaie nello sviluppo capitalistico (1976, Einaudi, Torino); Piore, Michael J. e Charles F. Sabel (1984The Second Industrial Divide, New York: Basic books.

pag. 4: un ritratto del filosofo idealista e critico letterario Benedetto Croce (1866-1952); un manifesto di propaganda anni ’50 a sostegno dello European Recovery Program (ERP) degli USA, più noto come Piano Marshall, in Italia; due immagini di Bianca Beccalli ad incontri e convegni (fonte: archivio storico del giornale L’Unità, http://archivio.unita.it/ ).

pag. 5: le copertine di Dalmine, Falck, Redaelli (1975), scritto da Bianca Beccalli con Giuseppe Abbatecola e Giuliana Carabelli e di Lotte operaie e sindacato (1978), di Alessandro Pizzorno, Emilio Reyneri, Marino Regini, Ida Regalia, due dei sei volumi che compongono l’opera Lotte operaie e sindacato in Italia, 1968-1972 curata da Pizzorno per i tipi del Mulino, Bologna; E. Thompson, The Making of the English Working Class (1963, 1968), Penguin Books, Harmondsworth; E. Hobsbawm (2011), How to Change the World: Reflections on Marx and Marxism, Yale University Press; T.H. Marshall (1950), Citizenship and Social Class: And Other Essays, Cambridge University Press, Cambridge; A. TouraineM. Wieviorka,  F. Dubet, Le mouvement ouvrier, Fayard, 1984, Paris ; J.H. Goldthorpe, D. Lockwood, F. Bechhofer, J. Platt,  The Affluent worker in the Class Structure (1969) Cambridge University Press, Cambridge; J. H. Goldthorpe, (1987), Social Mobility and Class Structure in Modern Britain, 2nd. ed., Clarendon Press: Oxford.; un cartello antimeridionalista.

pag. 6: la copertina del volume curato da Guglielmo Meardi con Luigi Burroni e Maarten Keune Economy and Society in Europe: A Relationship Crisis (2012, Edward Elgar, Cheltenham; Northampton, MA) e del libro di Ronald Dore Stock Market Capitalism: Welfare Capitalism: Japan and Germany versus the Anglo-Saxons (2000, Oxford University Press, Oxford); un ritratto agiografico di Evita Peron; il logo della Organizacion Barrial Tupa Amaru; la copertina del volume della Ruth Milkman L.A. Story: Immigrant Workers and the Future of the Labor Movement (2006, New York, Russell Sage Foundation) e del saggio di Mariella Gramaglia Indiana. Nel cuore della democrazia più complicata del mondo (2008,  Donzelli , Roma); il logo della Self Employed Women’s Association.

pag. 7: la copertina del volume Donne in quote (1999, Il Mulino, Bologna) curato da Bianca Beccalli; Beccalli nel 2012 mentre discute con Judy Wajcman in occasione di una visita alla London School of Economics; con un gruppo multinazionale di studentesse del Dottorato di Sociologia della Graduate School in Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano; la copertina del volume di Chiara Saraceno Cittadini a metà. Come hanno rubato i diritti degli italiani (2012, Rizzoli, Milano).

pag. 8: la copertina del volume di T. Piketty (2014), Il capitale nel XXI secolo, Bompiani, Milano; un’immagine di migranti che chiedono asilo; la copertina della rivista Mondi Migranti, diretta da Maurizio Ambrosini (che è stato segretario nel Comitato scientifico ELO coordinato da Bianca Beccalli nel triennio 1995-98); Beccalli nel 2003, alla cerimonia di consegna dell’Ambrogino d’oro da parte dell’allora sindaco di Milano Gabriele Albertini.

Metti mi piace e condividi:
Posted in Interviste, precedenti.