Post-doctoral fellowship all’Institut for Strategy, Technology and Organization di Vienna

L’institute for Strategy, Technology and Organization di Vienna sta cercando una ricercatrice per una post-doctoral fellowship sui temi della tecnologia e dell’innovazione. Le domande, complete di lettera di presentazione, CV e un paper di ricerca, vanno presentate entro il 27 febbraio 2017. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente indirizzo.

Metti mi piace e condividi:

ESPANET Italia 2017: “Il Welfare e i perdenti della globalizzazione: le politiche sociali di fronte a nuove e vecchie disuguaglianze”

a2f8747d-7e34-41c2-a917-d325b0ed3e34

L’edizione 2017 della conferenza ESPANET Italia si terrà dal 21 al 23 settembre 2017 presso il campus di Forlì dell’Università di Bologna. La conferenza avrà come titolo “Il Welfare e i perdenti della globalizzazione: le politiche sociali di fronte a nuove e vecchie disuguaglianze”. Leggi tutto

Metti mi piace e condividi:

CfP – Behavioral Economics Nudges and Heuristics for Public Policies

logo-HSS_2502

La Herbert Simon Society in collaborazione con Mind&Society e con MAPS – Master in Public Policy and Social Change, il CPS – Dipartimento di Culture, Politica e Società e il Collegio Carlo Alberto, Università di Torino promuovono la quarta edizione del workshop internazionale dal titolo “Behavioral Economics Nudges and Heuristics for Public Policies“. Il workshop si terrà il 14 Ottobre 2016 a Torino in occasione del centenario della nascita di Herbert Simon.Leggi tutto

Metti mi piace e condividi:

Segnalazione volume: “Asili nido e qualità del servizio”, a cura di M. Zurru

Asili-nidoSegnaliamo il volume Asili nido e qualità del servizio. Tra vincoli e nuove possibilità valutative, a cura di Marco Zurru, pubblicato da Ediesse.

 

 

Descrizione

L’investimento formativo nei primissimi mesi dell’infanzia è stato da tempo riconosciuto dalla letteratura scientifica come un elemento fondamentale per lo sviluppo del capitale umano, e – insieme – come fattore che condiziona la capacità di rottura delle catene di riproduzione della disuguaglianza sociale. I bambini che fin da piccoli frequentano strutture di childcare dimostrano maggiore capacità di ascolto, di concentrazione nello studio, maggiori abilità nello stabilire relazioni amicali e di cooperazione con i pari e nello sviluppare creatività nel gioco e nella didattica. Nello stesso tempo, è provato che un vasto e diffuso tessuto di offerta di servizi alla prima infanzia previene l’esclusione sociale, incide sulla partecipazione delle donne al mercato del lavoro, sui loro tassi di fecondità, sulla conciliazione tra l’assunzione delle responsabilità private familiari e l’adempimento delle obbligazioni associate al lavoro remunerato. A questo portato di «positività» delle strutture di servizio per la prima infanzia non sembra aver corrisposto una relativa ridefinizione dell’agenda politica nel senso dell’investimento sull’estensione e l’innovazione dei servizi: i dati confermano quanto ancora il paese sia distante dalla soglia minima di partecipazione del 33% decisa a Lisbona nel lontano 2002. Nello stesso tempo, il dibattito sulla valutazione della qualità nei servizi alla prima infanzia è molto ricco ma, spesso, non si dimostra capace di cogliere la molteplicità dei livelli coinvolti (politico, istituzionale, amministrativo, sociale ecc.) e gli attori che concorrono alla costruzione del servizio. Il volume, con i suoi diversi apporti, si colloca all’incrocio di queste tematiche.

Metti mi piace e condividi:

Scuola Estiva Genova

Undicesima Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni – Nuove
geografie delle migrazioni contemporanee – che si svolgerà a Genova dal 22
al 26 giugno 2015 nel Palazzo Ducale – Sala del Camino Piazza Matteotti, 5
(in allegato la locandina).

Scuola estiva 2015

Metti mi piace e condividi:

Seminario Università di Milano 25/3/2015

Nell’ambito del Dottorato in Scienze Politiche e Sociali si segnala il seminario di Lorenzo Bordogna e Roberto Pedersini dal titolo *The new EU economic governance and the regulation of labour *che si svolgerà a Milano, il 25 Marzo 2015 (Via Pace 10, Room A), h. 13.00-14.30.

Vedi PDF

Metti mi piace e condividi: