Convegno SISEC 2019

 

III CONVEGNO SISEC 2019

SVILUPPO E DISUGUAGLIANZE

A SUD DEL NORD E A NORD DEL SUD

Napoli 31 Gennaio-2 Febbraio 2019 – Università Federico II

La SISEC (Società Italiana di Sociologia Economica) organizzerà il suo terzo convegno a Napoli, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Federico II, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2019.

Il filo conduttore del convegno sarà il rapporto tra sviluppo e disuguaglianza, un tema da sempre al centro del lavoro dei sociologi e tornato di prepotente attualità con la fine della crisi economica degli scorsi anni. Il convegno propone ai sociologi economici, e non solo a loro, di riflettere su tutte quelle dimensioni che possono generare forme di disuguaglianze (di reddito, occupazionale, scolastica, intergenerazionale, di accesso al welfare) e a come queste si relazionano con i processi e le dinamiche che caratterizzano lo sviluppo locale e sovra-locale. La considerazione di partenza, condivisa dai classici della sociologia e dalla teoria economica, è che non sempre lo sviluppo riduce la disuguaglianza, ma che sicuramente la stagnazione economica non promuove l’uguaglianza. Nel momento in cui la crisi economica in alcuni territori lascia il posto allo sviluppo e in altri si trasforma in stagnazione, le linee di frattura territoriali diventano molto meno semplici da interpretare che in passato. Se a livello globale la crisi ha investito con diversa intensità i Paesi del Nord, e meno quelli del Sud, a livello nazionale la rinnovata attenzione alla frattura storica tra un Nord sviluppato e un Sud che insegue rischia di nascondere le eterogeneità interne alle due aree: il dinamismo di diverse aree manifatturiere e turistiche al Sud da una parte, e dall’altra la decadenza di molte aree, anche urbane, di vecchia industrializzazione e lo spopolamento delle cosiddette “aree interne” al Centro e al Nord. Le conseguenze di questa nuova eterogeneità dei territori restano ancora ampiamente inesplorate sul piano della riproduzione delle diseguaglianze. Accanto a queste piste di riflessione, il convegno tramite la call for sessions sollecita l’invio di proposte per la presentazione di lavori di ricerca dei sociologi economici, del lavoro e dell’organizzazione e di tutti gli studiosi di discipline affini: dalle altre sociologie, all’economia, alla demografia, alla storia economica e sociale, al diritto applicato, all’antropologia ecc. Le proposte selezionate costituiranno la struttura del Convegno: è quindi importante che chi sottomette una proposta lo faccia considerando sia la sua rilevanza analitica, sia la disponibilità di studiose e studiosi attualmente impegnati sul tema e interessati a partecipare al convegno. Saranno quindi privilegiate sessioni sufficientemente ampie e in grado di raccogliere al proprio interno contributi più specifici.

Le proposte, corredate da un breve abstract di circa 2.000 battute e dal nome del coordinatore/trice (o dei coordinatori) vanno inviate entro il 31 luglio 2018 all’indirizzo mail: mito.school@unimi.it. Seguirà la selezione delle proposte entro fine agosto, e il successivo call for papers a inizio settembre.

Scarica la call for session del III Convegno SISEC 2019

Metti mi piace e condividi:
Posted in Uncategorized.