V Convegno SISEC CATANIA 2021

 

V CONVEGNO SISEC 2021

L’ITALIA ALLA PROVA DELL’EMERGENZA:

ISTITUZIONI, MERCATI E SOCIETÀ

CATANIA, 9-12 giugno 2021

PROGRAMMA ON LINE

Come già comunicato, il convegno si terrà on line (su piattaforma zoom) e sarà fruibile esclusivamente tramite l’area utenti della Sisec (http://www.sisec.it/app/account/), per cui vi invitiamo a verificare il vostro account e segnalarci eventuali problemi di accesso. In ogni caso, nei prossimi giorni saranno inviate agli iscritti informazioni dettagliate relative alle modalità di accesso e fruizione del convegno, nonché i contatti per segnalazioni o assistenza tecnica. Inoltre, tutti i relatori riceveranno istruzioni su come accedere alla propria sessione e procedere alla propria presentazione.

ULTIMO PROGRAMMA COMPLETO V CONVEGNO SISEC 2021_CATANIA

Le registrazioni delle tre sessioni plenarie sono disponibili sul canale YouTube SISEC.

Per iscriversi è necessario accedere dall’Area Utenti  dove sarà possibile effettuare il login al vostro account personale (o crearne uno nuovo per coloro i quali non lo possiedono): dopo aver inserito username e password vi verrà richiesto di integrare il vostro profilo, dopodiché potrete procedere all’iscrizione all’associazione e al convegno e al pagamento delle quote relative (utilizzando carta di credito, conto PayPal o bonifico bancario). 
Per facilitare l’organizzazione del convegno vi chiediamo cortesemente di procedere quanto prima all’iscrizione, usufruendo così delle tariffe agevolate che resteranno valide fino al 09 maggio 2021. In ogni caso, per consentire una più efficace organizzazione delle sessioni, chi non avrà proceduto all’iscrizione entro il 23 maggio 2021, non potrà essere incluso nel programma definitivo.

Durante il convegno sarà possibile avere assistenza tecnica attraverso i seguenti contatti:

Assistenza Mail: assistenzasisec@gmail.com

Assistenza WhatsApp: +39 379 169 0808

———————————————————————————————————-

CALL FOR PAPER

La SISEC (Società Italiana di Sociologia Economica) terrà il suo quinto convegno presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, tra il 9 e il 12 giugno 2021. Entro il mese di marzo, in ogni caso prima dell’apertura ufficiale delle iscrizioni, verrà deciso in base alla situazione epidemiologica se il convegno avrà luogo in presenza o a distanza tramite piattaforma online.

Tema del convegno è L’Italia alla prova dell’emergenza: Istituzioni, mercati e società, con riferimento all’emergenza causata dalla pandemia Covid-19 e al modo in cui sta trasformando istituzioni, mercati e società, in direzioni per molti versi inedite. Il convegno propone di ragionare su diversi piani di analisi, uniti dal filo conduttore dell’emergenza come cartina di tornasole con cui capire meglio come funzionano e si trasformano – o non si trasformano – le istituzioni, i mercati e la società. Si fa riferimento al caso italiano, ma non solo: la comparazione del modo in cui diversi sistemi socio-economici reagiscono alle emergenze può dire molto dei sistemi stessi. L’analisi può guardare alle emergenze passate, su cui ormai è possibile formulare bilanci compiuti. Può guardare all’emergenza in corso, su cui così tanti scienziati e studiosi si stanno esercitando “in diretta”. Sono molte le direzioni in cui può andare la ricerca sul post-Covid-19, e il convegno intende dare un contributo forte e plurale a questa impresa.

Accanto a questo tema centrale, il convegno invita la sottomissione di paper nel quadro delle 25 sessioni selezionate dal comitato organizzativo e scientifico del convegno, alla cui descrizione analitica è possibile accedere direttamente dall’elenco riportato sotto. L’insieme delle proposte testimonia la varietà e il pluralismo che caratterizzano gli interessi di ricerca dei sociologi economici, del lavoro e dell’organizzazione italiani.

Le proposte, corredate da un breve abstract in italiano o in inglese tra le 2.000 e le 5.000 battute e dal nome delle/dei proponenti, vanno sottomesse entro il 15 GENNAIO 2021 (nuova scadenza) attraverso l’area utenti della Sisec: collegandosi al seguente link http://www.sisec.it/app/account/ e selezionando “invia abstract” dal relativo menu sarà possibile selezionare la sessione per la quale proporre l’abstract e completare la procedura inserendo titolo, proponenti e allegando un file pdf. Seguirà la selezione delle proposte, il cui esito sarà comunicato entro febbraio 2021. A seguire saranno comunicati la data di apertura delle iscrizioni al convegno e il termine entro il quale i paper selezionati (in versione final draft completi) dovranno essere caricati nell’area utenti del sito web.

CALL FOR PAPER (ENG)

SISEC, the Italian Society of Economic Sociology, announces its fifth Conference: “Italy at the emergency test: Institutions, markets and societies” hosted by the University of Catania, Department of Political and Social Sciences, June 9-12, 2021. By the end of March, before registrations start, it will be communicated whether the Conference will take place in presence or on line, depending on the epidemiological situation.

The Conference focuses on the unprecedented emergency caused by the Covid-19 pandemic and its effects on institutions, markets and societies. It proposes to work on different analytical levels, linked by the common thread of emergency as a stress test enabling to understand how institutions, markets and society work and change – or not. It mostly focuses on the Italian case, but it welcomes researches on other countries and comparative studies. Contributions can analyse previous emergencies, taking stock of available evidence, or they might concern the current emergency. There are manifold directions which will be taken by post-Covid-19 research, and the conference is to give a strong and plural contribution to this endeavour.

Side by this core theme, the conference invites to submit papers referring to the 25 sessions selected by the conference’s scientific committee, whose description is to be found clicking on each theme listed below. Proposals testifies to the variety and pluralism of the research of Italian sociologists studying on the economy, work and organizations.

Proposals, including a short abstract (2.000-5.000 characters) and the name of the proponent/s are to be presented by January, 15th through the user area of the SISEC website (http://www.sisec.it/app/account/). Choosing “invia abstract” from the menu enables to choose the session and to submit its title, proponents and a pdf file. The selection process will follow, with results announced by February 2021. Thereafter the date of the opening of the Conference registrations and the deadline to upload the draft papers on the users area of the Conference website will be communicated.

———————————————————————————————————-

QUOTE ISCRIZIONE AL CONVEGNO

Iscrizione all’associazione e al convegno

 

Iscrizione
Sisec 2021+ Iscrizione Convegno (Early bird registration – entro il
09.05.21)

Iscrizione
Sisec 2021 + Iscrizione Convegno (Late registration – dal
10.05.21 al 08.06.21)

Iscrizione
Sisec 2021 + Iscrizione Convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

120

(70 Sisec
+ 50 Convegno)

135

(70 Sisec
+ 65 Convegno)

160

(70 Sisec
+ 90 Convegno)

Ricercatori a tempo
determinato

90

(50 Sisec
+ 40 Convegno)

100

(50 Sisec
+ 50 Convegno)

120

(50 Sisec
+ 70 Convegno)

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

55

(30 Sisec
+ 25 Convegno)

65

(30 Sisec
+ 35 Convegno)

80

(30 Sisec
+ 50 Convegno)

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Se vuoi iscriverti sia al Convegno 2021 che all’associazione,  dopo aver fatto log-in nella tua pagina utente,  vai prima alla sezione “Membership” e poi a quella “Convegno

Solo iscrizione al convegno

 

Solo
iscrizione convegno (Early bird registration – entro il 09.05.21)

Solo
iscrizione convegno (Late registration – dal 10.05.21 al
08.06.21)

Solo
iscrizione convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

150

175

200

Ricercatori a tempo
determinato

150

175

200

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

150

175

200

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Il pagamento della quota di iscrizione e/o di partecipazione al convegno può essere effettuata con carta di credito, conto PayPal o bonifico bancario.

Se vuoi iscriverti solo al Convegno 2020,  dopo aver fatto log-in nella tua pagina utente,  vai direttamente alla sezione “Convegno”

Per chi paga tramite bonifico le coordinate per il versamento sono:

IBAN IT82O0501802800000012439519 – SISEC SOCIETA ITALIANA DI SOCIOLOGIA ECONOMICA – Banca Popolare Etica, Filiale di Firenze, specificando nella causale di versamento “Iscrizione Sisec 2021+ Convegno”, oppure “Iscrizione solo Convegno 2021”.

Per qualsiasi informazione, rivolgersi a segreteria.sisec@gmail.com 

Iscriviti al convegno

———————————————————————————————————-

ELENCO SESSIONI/SESSIONS LIST

 

Session Organizers

Titolo/Session Titles

1

Raffaele Grotti (European University Institute), Juho Härkönen (European University Institute), Laura Bernardi (University of Lausanne)

1. A LIFE-COURSE PERSPECTIVE TO COVID 19

2

Andrea Ciarini (Università di Roma la Sapienza), Franca Maino (Università di Milano)

2. CONTRASTO ALLA POVERTA’ REDDITI MINIMI E INCLUSIONE ATTIVA NELL’EMERGENZA

3

Guido Anselmi (Università di Milano), Alessandro Gandini (Università di Milano)

3. DIGITAL METHODS FOR ECONOMIC SOCIOLOGY

4

Emma Garavaglia (Università Cattolica di Milano), Rosangela Lodigiani (Università Cattolica di Milano), Roberto Rizza (Università di Bologna)

4.GENERAZIONI A LAVORO. LE IMPLICAZIONI OCCUPAZIONALI DELL’EMERGENZA COVID ALLA LUCE DEI PROCESSI DI CAMBIAMENTO DEMOGRAFICO

5

Clementina Casula (Università di Cagliari), Domenica Farinella (Università di Messina), Damiano Razzoli (Università di Modena e Reggio Emilia), Federica Viganò (Libera Università di Bolzano)

5. I SETTORI CULTURALI E CREATIVI IN TEMPI DI EMERGENZA TRA AREE URBANE E RURALI -DALLA NEW FOOD ECONOMY ALLO SPETTACOLO DAL VIVO

5. CULTURAL CREATIVE SECTORIS IN TIME OF EMERGENCY BETWEEN URBAN AND RURAL AREA. FROM NEW FOOD ECONOMY TO THE PERFORMING ARTS

6

Gianluca Busilacchi (Università di Macerata), Nerina Dirindin (Università di Torino)

6. I SISTEMI DI REGOLAZIONE LOCALE DIFRONTE ALL’EMERGENZA IL RUOLO DELLE POLITICHE SOCIO-SANITARIE DURANTE IL COVID

7

Guido Cavalca (Università di Salerno), Ivano Scotti (Università di Pisa), Davide Bubbico (Università di Salerno)

7. IL CAPITALISMO NELLA CRISI COVID 19 ANALISI CRITICHE E MODELLI ALTERNATIVI DI ECONOMIA

8

Marco Alberio (Université Québec/Università di Bologna), Fabio Berti (Università di Siena)

8. IL LAVORO E L’INTEGRAZIONE SOCIO-PROFESSIONALE DEI NUOVI MIGRANTI ITALIANI

9

Filippo Barbera (Università di Torino), Eduardo Barberis (Università di Urbino), Domenico Carbone (Università del Piemonte Orientale), Joselle Dagnes (Università di Torino)

9. INNOVARE IN CONDIZIONI AVVERSE- LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA EFFICIENZA E RESILIENZA

9. INNOVATING IN ADVERSE CONDITIONS -THE PUBLIC ADMINISTRATION BETWEEN EFFICIENCY AND RESILIENCE

10

Marianna Filandri (Università di Torino), Emanuela Struffolino (Humboldt-Universitat zü Berlin)

10. LA POVERTA’ DOPO LA PANDEMIA – PROSPETTIVE DI ANALISI MULTIDIMENSIONALI

11

Federico Bianchi (Università di Milano), Niccolò Casnici (Università di Brescia), Antonello Podda (Università di Cagliari)

11. LA SOCIAL NETWORK ANALYSIS COME STRUMENTO PER LA COMPRESIONE DELLE ATTUALI TRASFORMAZIONI SOCIO-ECONOMICHE

12

Vito Di Santo (Università di Milano-Bicocca), Serafino Negrelli (Università di Milano-Bicocca)

12. LE NUOVE TRAIETTORIE DELLA TRASFORMAZIONE DEL LAVORO NELL’ECONOMIA GLOBALE

13

Giovanna Vicarelli (Università Politecnica delle Marche), Elena Spina (Università Politecnica delle Marche), Stefano Neri (Università di Milano)

13. LE PROFESSIONI ALLA PROVA DELL’EMERGENZA

14

Sabrina Colombo (Università di Milano), Lisa Dorigatti (Università di Milano), Guglielmo Meardi (Scuola Normale Superiore di Pisa), Roberto Pedersini (Università di Milano)

14. LE RELAZIONI INDUSTRIALI ALLA PROVA DELLA CRISI E DELL’EMERGENZA

14. INDUSTRIAL RELATIONS TO THE TEST OF CRISIS AND EMERGENCY

15

Luigi Burroni (Università di Firenze), Francesco Ramella (Università di Torino), Rocco Sciarrone (Università di Torino)

15. LO SVILUPPO TERRITORIALE TRA ISTITUZIONI MERCATI E SOCIETA’

16

Maurizio Avola (Università di Catania), Roberto Impicciatore (Università di Bologna), Nazareno Panichella (Università di Milano)

16. MIGRAZIONI DISEGUAGLIANZE E STRATIFICAZIONE SOCIALE -ISTRUZIONE LAVORO E MOBILITA’ SOCIALE

16. MIGRATION INEQUALITY AND SOCIAL STRATIFICATION -EDUCATION WORK AND SOCIAL MOBILITY

17

Sonia Bertolini (Università di Torino), Giovanna Fullin (Università di Milano-Bicocca), Gemma Scalise (Università di Bergamo)

17. OLTRE L’EMERGENZA -INTERVENTI STRUTTURALI E POLITICHE DEL LAVORO PER USCIRE DALLA CRISI

18

Luca Fazzi (Università di Trento), Silvia Sacchetti (Università di Trento), Andrea Signoretti

18. ORGANIZZAZIONE LAVORO E SOSTENIBILITA’ NEL SETTORE NON PROFIT

19

Luigi Pellizzoni (Università di Pisa), Vando Borghi (Università di Bologna), Lavinia Bifulco (Università di Milano-Bicocca)

19. PREPARARSI ALL’IMPREVISTO- LA PREPAREDNESS TRA STATO MERCATO E TERRITORI

20

Enrico Sacco (Università di Napoli Federico II), Paola De Vivo (Università di Napoli Federico II), Antonio Russo (Università di Napoli Federico II)

20. PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE IN TEMPI DI CRISI. LA TRANSIZIONE DELLE AREE PERIFERICHE

21

Roberto Di Monaco (Università di Torino, Silvia Pilutti (Prospettive ricerca socioeconomica SAS), Giuseppe Costa (Università di Torino)

21. RILANCIARE SERVIZI INNOVATIVI DI MEDICINA TERRITORIALE- COSA CI INDICA L’IMPATTO DEL COVID 19

22

Gianluca Argentin (Università di Milano-Bicocca), Patrizia Falzetti (INVALSI), Emmanuele Pavolini (Università di Macerata)

22. SCUOLE UNIVERSITA’ MERCATO TERRITORI. ANALISI SU ORGANIZZAZIONI RISULTATI DISEGUAGLIANZE E OCCUPAZIONI NELL’EDUCATION

23

Valeria Cirillo (Università di Bari), Matteo Rinaldini (Università di Modena e Reggio Emilia), Paolo Rossi (Università di Milano-Bicocca), Lia Tirabeni (Università di Milano-Bicocca)

23. SMART WORKING PRIMA E DURANTE LA PANDEMIA. ORGANIZZAZIONE LAVORO E RELAZIONI INDUSTRIALI

24

Marino Regini (Università di Milano)

24. UNIVERSITA’ E RICERCA NELL’ERA DEL POST COVID. SCENARI DI MUTAMENTO

25

Alberta Andreotti (Università di Milano-Bicocca), Ivana Pais (Università Cattolica di Milano), Laura Sartori (Università di Bologna)

25. VERSO NUOVE ECONOMIE URBANE. INFRASTRUTTURE DIGITALI E SOCIALI PER IL RADICMENTO DELL’ECONOMIA NELLA SOCIETA’ POST PANDEMICA

———————————————————————————————————-

COMITATO SCIENTIFICO e ORGANIZZATIVO

Alberta Andreotti (Università di Milano-Bicocca)

Davide Arcidiacono (Università degli Studi di Catania)

Maurizio Avola (Università degli Studi di Catania)

Laura Azzolina (Università degli Studi di Palermo)

Gabriele Ballarino (Università degli Studi di Milano)

Paolo Barbieri (Università degli Studi di Trento)

Anna Cortese (Università degli Studi di Catania)

Paola De Vivo (Università Federico II di Napoli)

Domenica Farinella (Università degli Studi di Messina)

Rita Palidda (Università degli Studi di Catania)

———————————————————————————————————-
LA SEDE DEL CONVEGNO

DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
VIA VITTORIO EMANUELE 49, 95023 CATANIA

IV Convegno SISEC Torino 2020

LA RISCOPERTA DEL VALORE

POLITEISMO E IBRIDAZIONE DEI MERCATI

Torino, 30 Gennaio – 1 Febbraio 2020

Campus Luigi Einaudi, via Lungo Dora Siena 100

La SISEC (Società Italiana di Sociologia Economica) organizzerà il suo quarto convegno nazionale presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino. Il filo conduttore del convegno, prioritariamente affrontato nelle sessioni plenarie, sarà quello del rapporto tra valore economico, valori e norme culturali, reti sociali e modelli di regolazione. Il tema del valore è stato al centro dell’economia classica e posto a fondamento della teoria dei prezzi. Successivamente, con la svolta marginalista, la riflessione si è concentrata quasi esclusivamente sul rapporto tra preferenze individuali e formazione dei prezzi. Per quanto non senza importanti eccezioni, il prezzo di mercato è così diventato il caposaldo di ciò che è valuable nell’economia e per l’economia. La questione del valore e della sua giustificazione ha perso di conseguenza rilevanza nel dibattito accademico. Negli ultimi anni, però, alcuni economisti hanno rifocalizzato le loro analisi sui fondamenti assiologici delle dinamiche di mercato, sulle modalità di produzione e di estrazione del valore e sulle sue forme di legittimazione sociale, creando un interessante terreno di confronto con la sociologia economica. L’attenzione per i valori, infatti, ha costituito uno dei tratti costitutivi della riflessione sociologica sulla modernità. La consapevolezza del radicamento sociale e culturale dell’economia, nonché della pluralità dei modelli di regolazione e di sviluppo, ha particolarmente sensibilizzato la nostra disciplina verso le diverse modalità di organizzazione e istituzionalizzazione delle attività economiche. Ciò detto, anche tra i sociologi economici oggi si osserva un rinnovato interesse per i temi connessi al “politeismo dei valori” economici, ai loro fondamenti socio-culturali e a come essi si combinano con nuove pratiche sociali di valutazione e apprezzamento degli oggetti, delle persone e delle relazioni. Pratiche che spesso si muovono a cavallo tra i principi regolativi del mercato e della reciprocità, dando luogo ad originali processi di ibridazione. Un aspetto interessante di questo dibattito è che le diadi concettuali di economia e società, produzione e consumo, razionalità strumentale e assiologica, logiche acquisitive e donative non sono più considerate come antitetiche e inconciliabili tra loro. Scambi di mercato, relazioni sociali e norme culturali, anziché essere dipinti come mondi separati e sfere di significato irriducibili, vengono piuttosto esplorati nelle loro complementarietà e interconnessioni, ponendo attenzione alle dinamiche co-generative di valore che ne discendono, sia a livello individuale che collettivo.

CALL FOR PAPER (Scadenza prorogata al 10 novembre)

La call for sessions ha raccolto molte proposte: 38 sono state selezionate dal Comitato scientifico-organizzativo ed elencate nella sezione seguente. E’ possibile scaricare il testo delle singole sessioni, sempre dal link sottostante. Ulteriori informazioni sui contenuti delle singole proposte possono essere richieste direttamente ai proponenti. Il convegno comprende una poster session per la quale è possibile inviare contributi che non rientrano nei temi delle sessioni.
Ci attendiamo proposte di paper con contributi teorico-analitici ed empirici, conformi agli standard internazionali della letteratura sociologica.
Le proposte di paper dovranno essere caricate sul portale della SISEC accedendo alla propria area utenti direttamente dall’home page o collegandosi al seguente link http://www.sisec.it/app/account/
e cliccando su ” invia abstract” dal menù in alto.

La proposta va inviata sotto forma di lungo abstract in italiano o inglese (tra le 2.000 e le 5.000 battute).
L’abstract deve specificare in dettaglio: a) il tema, la domanda di ricerca, la letteratura di riferimento e il metodo e le tecniche (eventualmente) utilizzate; b) se il paper fa parte di una ricerca più ampia, svolta da solo o in gruppo, in contesto nazionale o internazionale e se versioni preliminari del lavoro sono già state pubblicate e/o presentate in altri convegni o seminari.

LA SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELL’ ABSTRACT E’ STATA PROROGATA AL 10 NOVEMBRE.
L’esito della selezione (a cura dei proponenti delle sessioni), a causa del prolungamento precedente della call, sarà reso noto entro il 27 novembre.
Quanti risulteranno selezionati, entro il 6 gennaio, dovranno inviare ai coordinatori delle sessioni in cui sono stati inseriti i paper in versione completa, di modo da consentire l’organizzazione dei diversi
panel e la preparazione dei relativi discussant.

Seminario-Laboratorio -Pre Convegno (max 30 posti disponibili in ordine di prenotazione): ANTICIPARE IL FUTURO: FUTURES STUDIES & STRATEGIC FORESIGHT, Collegio Carlo Alberto, Torino, 29 gennaio 2020 – Orario: 9.30-17.30.

SESSIONI E CONVENOR


QUOTE ISCRIZIONE AL CONVEGNO

Iscrizione all’associazione e al convegno

 

Iscrizione
Sisec 2020+ Iscrizione Convegno (Early bird registration – entro il
23.12.19)

Iscrizione
Sisec 2020 + Iscrizione Convegno (Late registration – dal
24.12.19 al 29.01.20)

Iscrizione
Sisec 2020 + Iscrizione Convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

170

(70 Sisec
+ 100 Convegno)

200

(70 Sisec
+ 130 Convegno)

250

(70 Sisec
+ 180 Convegno)

Ricercatori a tempo
determinato

140

(50 Sisec
+ 90 Convegno)

160

(50 Sisec
+ 110 Convegno)

210

(50 Sisec
+ 160 Convegno)

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

90

(30 Sisec
+ 60 Convegno)

110

(30 Sisec
+ 80 Convegno)

160

(30 Sisec
+ 130 Convegno)

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Se vuoi iscriverti sia al Convegno 2020 che all’associazione,  dopo aver fatto log-in nella tua pagina utente,  vai prima alla sezione “Membership” e poi a quella “Convegno

Solo iscrizione al convegno

 

Solo
iscrizione convegno (Early bird registration – entro il 23.12.19)

Solo
iscrizione convegno (Late registration – dal 24.12.19 al
29.01.20)

Solo
iscrizione convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

200€

250

300

Ricercatori a tempo
determinato

200

250

300

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

200

250

300

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Il pagamento della quota di iscrizione e/o di partecipazione al convegno può essere effettuata con carta di credito, conto PayPal o bonifico bancario.

Se vuoi iscriverti solo al Convegno 2020,  dopo aver fatto log-in nella tua pagina utente,  vai direttamente alla sezione “Convegno”

Per chi paga tramite bonifico le coordinate per il versamento sono:

IBAN IT82O0501802800000012439519 – SISEC SOCIETA ITALIANA DI SOCIOLOGIA ECONOMICA – Banca Popolare Etica, Filiale di Firenze, specificando nella causale di versamento “Iscrizione Sisec 2020+ Convegno”, oppure “Iscrizione solo Convegno 2020”.

Per qualsiasi informazione, rivolgersi a segreteria.sisec@gmail.com 

Iscriviti al convegno

Coloro i quali, dopo aver effettuato l’iscrizione e completato il pagamento, sono impossibilitati a partecipare al Convegno, possono richiedere il rimborso della quota convegno inviando una mail a tesoreria.sisec@gmail.com (e per conoscenza a sisectorino2020@gmail.com) entro e non oltre il 15 gennaio 2020.

LA SEDE DEL CONVEGNO


Lungo Dora Siena, 100 A, 10153 Torino TO

COMITATO SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO

Francesco Ramella

Filippo Barbera

Sonia Bertolini

Joselle Dagnes

Marianna Filandri

Alberto Gherardini

Barbara Giullari

Valentina Moiso

Rocco Sciarrone

Per informazioni e ulteriori indicazioni sul convegno e le procedure di submission è possibile scrivere al seguente indirizzo mail sisectorino2020@gmail.com

III Convegno SISEC Napoli 2019

 

III CONVEGNO SISEC 2019

SVILUPPO E DISUGUAGLIANZE

A SUD DEL NORD E A NORD DEL SUD

SCADENZA CALL FOR PAPER PROROGATA ALL’ 11 NOVEMBRE 2018

Napoli 31 Gennaio-2 Febbraio 2019 – Università Federico II

La SISEC (Società Italiana di Sociologia Economica) organizzerà il suo terzo convegno a Napoli, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Federico II, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2019.

Il filo conduttore del convegno sarà il rapporto tra sviluppo e disuguaglianza, un tema da sempre al centro del lavoro dei sociologi e tornato di prepotente attualità con la fine della crisi economica degli scorsi anni. Il convegno propone ai sociologi economici, e non solo a loro, di riflettere su tutte quelle dimensioni che possono generare forme di disuguaglianza (di reddito, occupazionale, scolastica, intergenerazionale, di accesso al welfare) e a come queste si relazionano con i processi e le dinamiche che caratterizzano lo sviluppo locale e sovra-locale. La considerazione di partenza, condivisa dai classici della sociologia e dalla teoria economica, è che non sempre lo sviluppo riduce la disuguaglianza, ma che sicuramente la stagnazione economica non promuove l’uguaglianza.

Nel momento in cui la crisi economica in alcuni territori lascia il posto allo sviluppo e in altri si trasforma in stagnazione, le linee di frattura territoriali diventano molto meno semplici da interpretare che in passato. Se a livello globale la crisi ha investito con diversa intensità i Paesi del Nord, e meno quelli del Sud, a livello nazionale la rinnovata attenzione alla frattura storica tra un Nord sviluppato e un Sud che insegue rischia di nascondere le eterogeneità interne alle due aree: il dinamismo di diverse aree manifatturiere e turistiche al Sud da una parte, e dall’altra la decadenza di molte aree, anche urbane, di vecchia industrializzazione e lo spopolamento delle cosiddette “aree interne” al Centro e al Nord. Le conseguenze di questa nuova eterogeneità dei territori restano ancora ampiamente inesplorate sul piano della riproduzione delle diseguaglianze.

Il convegno è realizzato anche con il contributo finanziario dell’Ateneo “Federico II” e del Dipartimento di Scienze Politiche. 

Scarica il Programma completo web PLENARIE E SESSIONI_(ultima versione)

QUOTE ISCRIZIONE AL CONVEGNO

Iscrizione all’associazione e al convegno

Iscrizione
Sisec 2018 + Iscrizione Convegno (Early bird registration – entro il
06.01.19)

Iscrizione
Sisec 2018 + Iscrizione Convegno (Late registration – dal
07.01.19 al 30.01.19)

Iscrizione
Sisec 2018 + Iscrizione Convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

170

(70 Sisec
+ 100 Convegno)

200

(70 Sisec
+ 130 Convegno)

250

(70 Sisec
+ 180 Convegno)

Ricercatori a tempo
determinato

140

(50 Sisec
+ 90 Convegno)

160

(50 Sisec
+ 110 Convegno)

210

(50 Sisec
+ 160 Convegno)

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

90

(30 Sisec
+ 60 Convegno)

110

(30 Sisec
+ 80 Convegno)

160

(30 Sisec
+ 130 Convegno)

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Solo iscrizione al convegno

Solo
iscrizione convegno (Early bird registration – entro il 06.01.19)

Solo
iscrizione convegno (Late registration – dal 06.01.19 al
30.01.19)

Solo
iscrizione convegno (On site registration)

Personale accademico strutturato* e soci sostenitori**

200€

250

300

Ricercatori a tempo
determinato

200

250

300

Personale non
strutturato (assegnisti, borsisti, dottorandi, studenti)

200

250

300

* Professori, ricercatori a tempo indeterminato, professori emeriti e in pensione

** Rappresentanti di enti di ricerca, imprese e istituzioni, associazioni e persone che condividono interessi di studio e ricerca dell’Associazione

Il pagamento della quota di iscrizione e/o di partecipazione al convegno può essere effettuata con carta di credito, conto PayPal o bonifico bancario.

Se vuoi iscriverti sia al Convegno 2019 che all’associazione,  dopo aver fatto log-in nella tua pagina utente, seleziona entrambe le opzioni “Diventa socio” e “Iscriviti al Convegno”

Per qualsiasi informazione, rivolgersi a segreteria.sisec@gmail.com 

Iscriviti al convegno

ATTENZIONE: DA MARTEDI 29 GENNAIO NON è PIU’ POSSIBILE ISCRIVERSI ALLA CENA SOCIALE PERCHE’ SI E’ RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO DI PRENOTAZIONI

COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CONVEGNO

Se arrivate dalla Stazione Centrale:

Opzione 1: recarsi allo stazionamento degli autobus Anm ed utilizzare la linea R2 fino alla penultima fermata di Corso Umberto.Da qui proseguire a piedi per pochi metri e svoltare in via Tari.

Opzione 2: recarsi alla fermata Anm di Piazza Garibaldi ed utilizzare la linea 202 fino alla penultima fermata di Corso Umberto.

Opzione 3: prendete la metro L1  (direzione Piscinola )da piazza Garbaldi e proseguite fine alla fermata Università. Procedete in direzione nordest su Corso Umberto I verso Piazza Giovanni Bovio per circa 400 metri. Poi, svoltate a sinistra e prendete Via Antonio Tari, svoltate a destra e  vi trovate in Via Leopoldo Rodinò, a due passi dall’ingresso del Dipartimento e sede del convegno.

Durata complessiva del percorso circa 19 minuti.

Se arrivate dall’Aeroporto:

Opzione 1: i prendere un taxi richiedendo l’applicazione della tariffa convenzionata (tra 18 e 25 euro). La durata complessiva del tragitto è di 20 minuti circa. Per maggiori info e numeri di telefono dei radio taxi disponibili scarica l’allegato Tariffe_taxi.

Opzione 2: servirsi della Linea Alibus; all’arrivo in Piazza Garibaldi  utilizzare la linea 202 fino alla penultima fermata di Corso Umberto. Da qui proseguire a piedi per pochi metri e svoltare in via Tari

Se arrivate dall’autostrada:

provenienti da nord: dalla A1, proseguire per il raccordo Napoli Salerno, girare a sinistra in Via Galileo Ferraris, al successivo incrocio svoltare a destra in Via Brin dove è possibile parcheggiare la macchina.

provenienti da sud: dalla A3, proseguire per il raccordo Napoli Salerno, girare a sinistra in Via Galileo Ferraris, al successivo incrocio svoltare a destra in Via Brin dove è possibile parcheggiare la macchina.

In entrambi i casi, poi, recarsi alla fermata dell’Anm e proseguire in bus fino all’ultima fermata di via Nuova Marina

Scarica la Mappa del trasporto pubblico di Napoli

Scarica la Mappa Turistica Napoli

Scarica la lista e le tariffe degli hotel Convenzionati e degli hotel consigliati dal comitato organizzativo

Comitato scientifico:

Gabriele Ballarino

Francesco Paolo Cerase

Paola De Vivo

Emilio Reyneri

Enrico Sacco

Comitato organizzativo:

Paola De Vivo

Carlo De Luca

Ornella Fasano

Caterina Rinaldi

Enrico Sacco

Stefano Cantalini

Per info e contatti:

Enrico Sacco: enrico.sacco@hotmail.it

Stefano Cantalini: mito.school@unimi.it

II Convegno SISEC Milano 2018

II CONVEGNO SISEC

Il destino del lavoro: Tra ricerca di senso e rivoluzione digitale 

Etica, diritti e regolazione sessant’anni dopo The Human Condition

Milano 25-27 gennaio 2018, Università Cattolica del Sacro Cuore

Leggi tutto