VINCITORI PREMIO POSTER – V CONVEGNO SISEC 2021

Durante la V edizione del Convegno Nazionale SISEC tenutasi (virtualmente) a Catania, come di consueto si è svolta la Poster Session.

Alla sessione sono stati presentati ben 13 POSTER nell’apposita Gallery e durante i cosiddetti Poster Break.

La Giuria di quest’anno, composta da -Alberta Andreotti (Università Milano-Bicocca),  -Davide Arcidiacono (Università di Catania),  -Laura Azzolina (Università di Palermo),  Domenica Farinella (Università di Messina) sulla base di 3 criteri di valutazione (originalità, appropriatezza metodologica ed esaustività de risultati rappresentati nel Poster) ha decretato come vincitori per il miglior poster il lavoro di:

Sara Giunti, Luca Bottini, Simone Caiello, Luca Daconto, Stefano Tarroni (Università Milano-Bicocca)

I modelli localizzativi delle strutture di accoglienza in Italia: primi risultati dal progetto MIGRATE

 

Esito finale del Premio Negri

Commissione: Fabrizio Bernardi (EUI); Marianna Filandri (UNITO); Paola De Vivo (UNINA); Gabriele Ballarino (UNIMI); Paolo Barbieri (UNITN)

Contributi shortlisted: gli autori e le autrici degli 8 articoli “finalisti” riceveranno l’iscrizione gratuita per un anno alla SISEC

Vincitrice: Anna Zamberlan (with Filippo Gioachin and Davide Gritti)

Alla vincitrice sarà assegnato un premio di 1.500 Euro, più il rimborso spese per la pubblicazione Open Access dell’articolo.

I Mezzogiorni. Sviluppo e politiche dopo la pandemia | ciclo incontri online 2021

Mercoledì 26 maggio 2021 dalle 17:00 alle 19:00 si svolgerà il primo incontro del nuovo ciclo di seminari online SISEC dedicato a “I Mezzogiorni. Sviluppo e politiche dopo la pandemia“. La riflessione verrà avviata a partire da “Il settore automotive in Italia: aspetti socio-territoriali, condizioni di lavoro e prospettive industriali” con gli interventi di Davide Bubbico (Università di Salerno), Lisa Dorigatti (Università di Milano) e Francesco Zirpoli (Università di Venezia).

Introduce: Gabriele Ballarino, presidente SISEC.

Per partecipare ai singoli incontri o all’intero ciclo di seminari si prega di compilare il form al link: https://forms.gle/hZdV2St21MAy4Mw1A

Tutte le registrazioni degli incontri saranno disponibili nel canale YouTube SISEC

Prossimi incontri:

Martedì 15 giugno 2021 – 17:00-19:00 (CET) – “Lo sviluppo dei settori culturali e creativi in aree marginali”

Intervengono: David Hesmondhalgh (Professor of Media, Music and Culture, University of Leeds), Cinzia Lagioia (Direttrice, Distretto Produttivo Puglia Creativa), Michele Trimarchi (Professore di Economia Pubblica, Università di Catanzaro Magna Graecia). Moderano: Clementina Casula (Università di Cagliari), Marcello Pedaci (Università di Teramo), Marco Zurru (Università di Cagliari).

Introduce: Gabriele Ballarino, presidente SISEC.

Giovedì 23 settembre 2021 – 16:30-18:30 – “Crescere al Sud? Politiche per lo sviluppo dopo la pandemia”

Intervengono: Luca Bianchi (Direttore, SVIMEZ) e Gianfranco Viesti (Università di Bari). Moderano: Paola De Vivo (Università di Napoli) e Luigi Burroni (Università di Firenze).

Introduce: Gabriele Ballarino, presidente SISEC

Scarica qui la locandina: I Mezzogiorni. Sviluppo e Politiche dopo la pandemia

Authors meet critics | Diritto del lavoro. Una conversazione | Tiziano Treu e Antonella Occhino

Il quinto appuntamento con Authors Meet Critics SISEC sarà il 19 Maggio 2021 alle ore 17:00 con la presentazione del libro di Tiziano Treu (CNEL e Università Cattolica del Sacro Cuore) e Antonella Occhino (Università Cattolica del Sacro Cuore)  “Diritto del lavoro. Una conversazione” (Il Mulino, 2021).

Dialogano con gli autori: Franca Alacevich (Università di Firenze), Claudio Lucifora (Università Cattolica del Sacro Cuore)

Introduce il dibattito il presidente della SISEC Gabriele Ballarino. Modera Cecilia Manzo direttivo SISEC

La registrazione dell’evento: https://www.youtube.com/watch?v=2gjRZmNZIj4

Scarica la locandina: AMC – TREU OCCHINOLeggi tutto

Tavola Rotonda Associazione Italiana di Valutazione | 16 aprile 2021

Il presidente della SISEC Gabriele Ballarino, venerdì 16 p.v., parteciperà alla tavola Rotonda organizzata dal AIV (Associazione Italiana di Valutazione). La Tavola Rotonda sarà accessibile per tutti gli interessati mediante la piattaforma Zoom. Per partecipare è sufficiente connettersi mediante il seguente collegamento: https://zoom.us/meeting/register/tJMpd-yppz4qE9xviPjhkDJvtpA97O8iJ1lq

Leggi tutto

Authors meet critics | Growth and Welfare in Advanced Capitalist Economies | Anke Hassel e Bruno Palier

Il quarto appuntamento con Authors Meet Critics SISEC sarà il 4 Maggio 2021 alle ore 18:00 con la presentazione del libro di Anke Hassel (Hertie School) e Bruno Palier (CNRS e Sciences Po)  “Growth and Welfare in Advanced Capitalist Economies. How Have Growth Regimes Evolved?” (Oxford, 2021).

Discutono con gli autori: Luigi Burroni (Università di Firenze), Emmanuele Pavolini (Università di Macerata), Stefano Sacchi (Politecnico di Torino)

Introduce e modera il dibattito il presidente della SISEC Gabriele Ballarino.

Per rivedere l’evento: https://www.youtube.com/watch?v=Mn55_mtE5js

Scarica la locandina:AMC – HASSEL PALIER

Authors meet critics: La solitudine di chi resta di Asher Colombo (Il Mulino, 2021)

Il terzo appuntamento con gli eventi online SISEC sarà il 14 APRILE 2021 alle ore 17:00 con la presentazione del libro di Asher Colombo “La solitudine di chi resta”

Discuteranno del libro Letizia Mencarini (Università Bocconi)  e Marco Marzano (Università di Bergamo).

Introduce e modera il dibattito il presidente della SISEC Gabriele Ballarino (Università di Milano).

Per rivedere la presentazione: https://youtu.be/fvo2IZH_-gU

Pe scaricare la locandina: Author meets critics

Votazioni per la rappresentanza di Area 14 al CUN

Care colleghe, cari colleghi,

come probabilmente saprete, un importante appuntamento elettorale ci vedrà a breve coinvolti: dal 20 gennaio al 3 febbraio p.v. si terranno le elezioni per il rinnovo del Comitato d’Area del CUN. Nella modalità stabilite dalle singole Università, saremo chiamati ad eleggere i rappresentanti dei professori ordinari, associati e ricercatori per l’Area 14.

All’interno della Consulta di Area 14, le Società scientifiche di riferimento hanno condiviso una rosa di candidati su cui vorrebbero far  convergere una rappresentanza unitaria: si tratta di due colleghi che confermano il loro impegno all’interno del comitato, Consuelo Corradi dell’Università LUMSA per i professori ordinari e Alessandro Arienzo dell’Università di Napoli Federico II per gli associati, mentre per i ricercatori li affiancherà Annarita Criscitiello, ricercatrice all’Università Federico II di Napoli e membro del Direttivo della Società Italiana di Scienza Politica.

Siamo consapevoli che il rinnovo del Comitato d’Area avviene in una fase particolarmente delicata. Il protrarsi dell’emergenza pandemica e le relative disposizioni di confinamento renderanno non solo più complicate le operazioni di voto all’interno dei nostri Atenei, ma inevitabilmente indirizzeranno la nostra attenzione verso esigenze quotidiane di gestione delle nostre attività di didattica, di ricerca e di compiti istituzionali. Per questo è importante comprendere la centralità che questo appuntamento ha per la nostra comunità, impegno da tradursi con una nutrita partecipazione a queste elezioni.

Il Comitato rappresenta infatti la sede dedicata alla discussione di questioni strategiche per l’Area 14: tra le altre, è in corso il processo di manutenzione delle Classi di laurea e la revisione dei settori disciplinari, che ci vede direttamente coinvolti. Per le associazioni dei diversi settori dell’Area 14 questa elezione rappresenta la possibilità di tradurre in atti concreti iniziative e scelte condivise.

Come associazione e come parte della comunità scientifica dell’Area 14 riteniamo sia importante dare il nostro sostegno unitario a Consuelo Corradi, Alessandro Arienzo e Annarita Criscitiello, affinché portino avanti il loro impegno all’interno del CUN con il dovuto supporto da parte dell’intera comunità.

Nel testo che segue trovate la lettera che i tre candidati hanno redatto insieme per spiegare le ragioni e l’importanza della loro candidatura congiunta.

Il direttivo Sisec

—————————————————————————————————————–

Care colleghe, cari colleghi,

dal prossimo 20 gennaio fino al 3 febbraio, si terranno le elezioni suppletive per la rappresentanza dei professori ordinari, associati e ricercatori per l’Area 14.
Con il sostegno delle Società scientifiche che fanno parte della Consulta di Area 14, Consuelo Corradi, professore ordinario e Alessandro Arienzo, professore associato, ripropongono la loro candidatura, mentre si candida per i ricercatori Annarita Criscitiello, ricercatore di Scienza Politica all’Università Federico II di Napoli, già nel Direttivo e Segretaria della Società Italiana di Scienza Politica.

Il Consiglio Universitario Nazionale è l’organo elettivo di rappresentanza del sistema universitario e svolge un ruolo importante tanto sul piano “tecnico”, attraverso i pareri che è chiamato a proporre, sia su quello “politico” attraverso le sue mozioni e i suoi documenti. In una fase tanto delicata come quella che la comunità universitaria sta attraversando, resa così complessa dalle conseguenze dell’attuale crisi pandemica, è nostra ferma convinzione che si debba rafforzare la funzione rappresentativa e assembleare del Consiglio nel sistema dell’autonomia, e garantire soprattutto in vista del futuro, la funzione di piena e paritaria partecipazione di tutte le componenti del sistema universitario. Il ruolo della didattica a distanza come strumento di emergenza e le sue prospettive future, gli investimenti in ricerca e sviluppo che verranno dal recovery plan europeo, le proposte di revisione delle classi di laurea e dei saperi: sono tutti temi che debbono vedere coinvolta la comunità universitaria nel suo complesso, e che non possono essere sottratti ad un largo confronto pubblico di cui il CUN deve farsi espressione.

In questo contesto, la nostra Area – che pure tra le più piccole in termini numerici risulta tra quelle più articolate e ricche da un punto di vista disciplinare – deve quindi potersi esprimere con una sostanziale unità di intenti sulle questioni più importanti e di comune interesse. La direzione che si dovrà perseguire e rafforzare nel futuro non può che essere la costante interlocuzione, nella piena e riconosciuta autonomia di ciascuna delle discipline della nostra Area. Nel rapporto con gli Organi di governo del sistema universitario, la nostra iniziativa potrà risultare vincente solo se prevarrà questo spirito.

Speriamo, col vostro sostegno, di poter dare un contributo per la rappresentanza e la tutela degli interessi – materiali e ideali – di tutte le componenti disciplinari della nostra Area. Se fossimo da voi scelti, ci impegneremo a dare voce alle nostre istanze comuni, ma anche a tenervi costantemente aggiornati su quanto accade dentro e intorno il CUN.

Alessandro Arienzo, Consuelo Corradi, Annarita Criscitiello

Auguri

Care amiche e amici, socie e soci della Sisec,

Le festività di fine anno sono sempre occasione per guardarsi indietro e valutare l’anno trascorso. Nel nostro caso, inoltre, si tratta anche del primo anno di attività del Direttivo che avete votato a Torino e che ho l’onore di presiedere. Ma è chiaro che lo sguardo indietro su questo 2020 non può che essere, in prima istanza, uno sguardo doloroso, al dramma della pandemia e alle persone care che abbiamo perso. Anche la nostra comunità scientifica, per quanto piccola, non è stata risparmiata dalla pandemia: molte e molti si sono ammalati, altri hanno perso affetti e amicizie. Alcuni sono morti: penso a Gianluigi Bulsei, ma sicuramente dimentico qualcuno.

Per il nuovo Direttivo non è stato semplice. La prima riunione si sarebbe dovuta svolgere a Milano a fine febbraio, proprio nei giorni in cui si preparava il lockdown nazionale. Nessuno avrebbe detto che dopo 10 mesi saremmo stati ancora nel pieno della pandemia e che avremmo dovuto spostare il convegno annuale dall’inverno all’estate, rinviandolo di sei mesi. Né che le modalità del nostro lavoro sarebbero cambiate così drasticamente, con la scomparsa del rapporto in presenza con studentesse, studenti, colleghe e colleghi, dei viaggi, dei convegni, e che le nostre giornate di studiose e studiosi si sarebbero svolte al computer nelle nostre abitazioni.

Con tutto questo, non siamo stati fermi. Abbiamo pianificato convegni e scuole per l’intero triennio del nostro mandato. Abbiamo dato vita ad un ciclo di webinar che ha riscosso ampio interesse e che proseguirà con il nuovo anno. Abbiamo organizzato una scuola di metodi per dottorande e dottorandi, in sostituzione del consueto appuntamento settembrino. Abbiamo avviato l’organizzazione del convegno di Catania, che ci auguriamo possa vederci tutte e tutti presenti senza timori e precauzioni. Abbiamo avviato un’iniziativa per il Sud con un incontro molto partecipato e costruttivo, da cui stanno nascendo iniziative importanti. Abbiamo commemorato Nicola Negri, che fu presidente dell’Ais-Elo da cui la Sisec è nata. Abbiamo proseguito la costruzione della nostra memoria storica realizzando e pubblicando sul website due interviste ad altrettante colleghe e maestre, Rita Palidda e Ida Regalia. Abbiamo svolto un lavoro intenso, pur nelle difficoltà, che ci ha inseriti appieno nel dibattito e nelle iniziative istituzionali e inter-associative delle scienze sociali e politiche italiane, e su questo terreno abbiamo contribuito ad ottenere risultati che vanno nella direzione di un profondo rinnovamento delle modalità con cui questo ambito ha fino ad ora funzionato.

Ma la cosa che conta di più è che abbiamo lavorato a rinforzare le reti che legano gli individui che fanno parte della nostra comunità, con un Direttivo coeso ed entusiasta capace di coinvolgere nelle attività dell’Associazione molti altri tra colleghe e colleghi, sia sociologi economici che di altre discipline.

Con tutto il dolore legato a questo terribile 2020, il nostro sguardo all’indietro coglie lampi di luce e di energia, che ci fanno nutrire speranza per l’anno a venire. Con questo pensiero, rivolto in avanti, esprimo a tutte e tutti voi, a nome del Direttivo Sisec, i più sinceri auguri di buone feste e buon anno nuovo.

A presto

Gabriele Ballarino