Gabriele Ballarino e Nazareno Panichella “Sociologia dell’istruzione” – (Il Mulino)

Si rende nota la pubblicazione del manuale “Sociologia dell’istruzione” di Gabriele Ballarino e Nazareno Panichella per l’editore Il Mulino.

Il manuale presenta un quadro d’insieme della sociologia dell’istruzione, la disciplina scientifica che studia la scuola, il suo funzionamento e la sua posizione nelle società contemporanee. Esso si rivolge anzitutto agli studenti universitari di primo livello: si dà molto poco per scontato e si spiegano in modo semplice e dettagliato tutti i concetti e le teorie, anche quelli elementari. Il quadro dei sistemi scolastici contemporanei che fornisce è sistematico, e si basa sui risultati della ricerca più recenti. L’importanza della scuola e le sue strette relazioni con tutti gli ambiti della società (economia, politica, lavoro, organizzazioni, famiglia e così via) ne fanno uno strumento utile anche come introduzione alla sociologia e alle scienze sociali contemporanee.

Per maggiori informazioni si vada al link:https://www.mulino.it/isbn/9788815290342

Sociologia del lavoro: Michele La Rosa “IL “MODELLO” OLIVETTI. Passato, presente. E futuro?”

Si segnala l’uscita del nuovo volume, “IL “MODELLO” OLIVETTI. Passato, presente. E futuro?” della collana Sociologia del lavoro,  curato da Michele La Rosa a cui hanno contribuito: Antonio Cocozza, Galileo Dallolio, Flavia Franzoni, Giorgio Gosetti, Michele La Rosa, Carlo Monti, Romano Prodi, Emanuela Proietti, Paolo Rebaudengo, Chiara Ricciardelli
Il volume è frutto di un progetto di studio e ripensamento dell’esperienza olivettiana, in prospettiva interdisciplinare, questo testo si focalizza sulle diverse dimensioni che l’hanno contraddistinta e che ancora oggi possiamo ritrovare in non poche imprese. In una fase storica come quella attuale, approfondire l’esperienza olivettiana, con un’attenzione alla “dimensione” comunitaria, ci aiuta a individuare strade nuove di sviluppo socio-economico e, in particolare, modalità con le quali intendere diversamente l’economia e il lavoro.

Per maggiori informazioni vai al link: scheda_libro: IL “MODELLO” OLIVETTI. Passato, presente. E futuro?”

Claudio De Vincenti e Amedeo Lepore “Next Generation Italia Un nuovo Sud a 70 anni dalla Cassa per il Mezzogiorno” (Rubbettino)

Si segnala l’uscita del volume “Next Generation Italia Un nuovo Sud a 70 anni dalla Cassa per il Mezzogiorno” (Rubbettino) a cura di Claudio De Vincenti e Amedeo Lepore.

Il volume descrive l’effetto dell’istituzione della Cassa per il Mezzogiorno nel 1950, che ha segnato le modalità dell’intervento pubblico per la ripresa produttiva e la crescita economica italiana, mirando alla modernizzazione dell’agricoltura, delle infrastrutture e dell’industria meridionali. Analizzando il PNRR, pur in un contesto diverso, torna utile la lezione principale di quell’esperienza: l’importanza di unificare e coordinare gli interventi attraverso una cabina di regia nazionale e un sistema di governance efficace per la loro attuazione.

Per maggiori informazioni:https://www.store.rubbettinoeditore.it/catalogo/next-generation-italia/

Sociologia del Lavoro: pubblicato il fascicolo 162(1)/2022

Si segnala l’uscita del nuovo numero di Sociologia del lavoro 162(1)/2022, dal titolo Religione(i) e organizzazioni nello scenario contemporaneo, a cura di Massimiliano Monaci e Laura Zanfrini.
Per maggiori informazioni vai al link:
Per leggere il saggio Open Access collegati al seguente link :

MAURIZIO CATINO – Trovare il colpevole (Il Mulino)

Si segnala l’uscita del nuovo libro di Maurizio Catino “Trovare il colpevole. La costruzione del capro espiatorio nelle organizzazioni” (edito Il Mulino).

Il testo, prendendo a modello diversi casi eclatanti come il naufragio della Costa Concordia, Tangentopoli e l’alluvione di Genova, analizza il processo di fabbricazione del «capro espiatorio organizzativo», un individuo o un gruppo di individui su cui ricadono le colpe anche di altri, e mette in luce i limiti delle soluzioni individuali quando si affrontano problemi organizzativi, sottolineando l’esigenza per il futuro di una diversa «epistemologia civica» che generi conoscenza utile al cambiamento.

Per maggiori info: https://www.mulino.it/isbn/9788815295903

Goglio V. The Diffusion and Social Implications of MOOCs (Routledge)

E’ uscito il volume di Valentina Goglio (Università di Torino) dal titolo “The Diffusion and Social Implications of MOOCs. A Comparative Study of the USA and Europe”, edito Routledge.

Il libro analizza da una prospettiva sociologica  e in chiave comparativa l’impatto della diffusione dei Massive Open Online Courses (MOOCs) in Europa e in USA.

Maggiori info al seguente link:

https://www.routledge.com/The-Diffusion-and-Social-Implications-of-MOOCs-A-Comparative-Study-of-the/Goglio/p/book/9781003009757#

Cambio Vol 11, No 21 (2021): Il paradigma dell’informale nel capitalismo contemporaneo

È uscito in open access il nuovo numero di “Cambio. Rivista sulle trasformazioni sociali” con, tra le altre cose, una parte monografica sul paradigma dell’informale nel capitalismo contemporaneo, curata da Fabio Mostaccio, Domenica Farinella and Patrick Cingolani.

Lo special issue è direttamente scaricabile al seguente link:

https://oaj.fupress.net/index.php/cambio/issue/view/740?fbclid=IwAR09BCp9oaHV-PsZFEaCHAXVVGLGnwFB39P33A8xj03y7Q1I3ohOzxO8g40

 

Dalla prima alla quarta rivoluzione industriale. Storia delle relazioni industriali dei metalmeccanici

Si rende nota la pubblicazione del volume “Dalla prima alla quarta rivoluzione industriale. Storia delle relazioni industriali dei metalmeccanici” per l’editore Solferino.

Il volume è frutto di un’indagine avviata dal CNEL che parte dal CCNL di categoria ma va oltre, considerando e analizzando tutti gli aspetti delle relazioni industriali, a ogni livello, in un settore strategico per il Paese. Una ricerca realizzata assieme a Federmeccanica in occasione del cinquantesimo anniversario dalla sua nascita, che ha coinvolto autorevoli esperti e studiosi della materia: Alberto dal Poz, Stefano Franchi, Tiziano Treu, Marco Fortis, Monica Carminati, Enzo Rullani, Lorenzo Bordogna, Arturo Maresca, Mimmo Carrieri, PaoloFeltrin, Luciano Pero.

I saggi che compongono il libro analizzano i diversi profili tematici: l’andamento dei principali dati strutturali del settore, l’evoluzione dell’organizzazione delle imprese in parallelo con quella delle figure e delle specializzazioni operaie, le relazioni degli andamenti contrattuali con le trasformazioni tecnologiche e organizzative del settore. Dando vita a uno studio prezioso che contribuisce alla conoscenza della storia delle relazioni industriali e alla comprensione più ampia delle vicende nazionali.

Per maggiori info si vada al link: https://www.ibs.it/dalla-prima-alla-quarta-rivoluzione-libro-vari/e/9788828208112

The New World of Work Challenges and Opportunities for Social Partners and Labour Institutions

Si segnala l’usicita del volume “The New World of Work. Challenges and Opportunities for Social Partners and Labour Institutions” (Edito Elgar) curato da Daniel Vaughan-Whitehead, Youcef Ghellab and Rafael M. de Bustillo Llorente.

Il libro affronta il tema delle crescenti sfide al mondo del lavoro, tra cui l’automazione e la digitalizzazione, esaminando le risposte dei datori di lavoro e dei lavoratori, nonché le opportunità di dialogo sociale e il ruolo delle parti sociali nella nuova governance del mondo del lavoro.

Il libro è disponibile in open access a questo link:

https://www.elgaronline.com/view/edcoll/9781800888043/9781800888043.xml

 

Research Handbook on Work Life Balance (edito Elgar)

È finalmente uscito il volume “Research Handbook on Work Life Balance. Emerging Issues and Methodological Challenges”, curato  da Barbara Poggi (Università di Trento) e Sonia Bertolini (Università di Torino), per l’editore Edward Elgar.

Attraverso i numerosi contributi di diversi studiosi, il libro prova a ricostruire il dibattito legato al concetto (conteso e problematico) di work-life balance, ospitando riflessioni teoriche ed esempi di ricerca empirica in grado di dar conto della molteplici strategie con cui è possibile analizzare le differenti articolazioni dell’intreccio tra il lavoro e le altre dimensioni dell’esperienza biografica degli individui.

Contributors: Myrto Anastassiadou, Anne E. Barrett, Sonia Bertolini, Rossella Bozzon, Simone Braun, Anna Carreri, Julia Cook, Marjan De Coster, Annalisa Dordoni, Rachel Douglas, Ulla Forseth, Jeanne Ganault, Kathleen Gerson, Emily Hallgren, Suvi Heikkinen, Dirk Hofäcker, Marjut Jyrkinen, Emilia Kangas, Mauro Migliavacca, Annalisa Murgia, Rosy Musumeci, Manuela Naldini, Jessica Noblitt, Ariane Pailhé, Barbara Poggio, Epp Reiska, Barbara Risman, Kristine Warhuus Smeby, Eleni Stavrou, Kadri Täht, Marge Unt, Dan Woodman, Patrizia Zanoni.

Per maggiori info si vada al link:

https://www.e-elgar.com/shop/gbp/research-handbook-on-work-life-balance-9781788976046.html?fbclid=IwAR3AAWMztBgPDWLrunyUGPXZw61HqaR_WYOJBMl_rx5E7D-hyNb4EUzQW-U