STATO E MERCATO – number 1, 2020 April

E’ uscito il primo numero del 2020 di Stato e Mercato che, oltre a contenere un ricordo e tributo a Nicola Negri scritto da Chiara Saraceno, include anche i contenuti delle relazioni presentate al seminario annuale della rivista (2019) dal titolo: “INSTITUTIONS, POLITICS, MODELS OF CAPITALISM”, nonché  una sezione su “Welfare State, Policies and Inequalities”. Di seguito qui, l’indice completo del numero:

Giovanna Fullin: Editoriale, pp. 3-11, DOI: 10.1425/97506

Chiara Saraceno: Nicola Negri, uno studioso delle strategie di riproduzione sociale e dei loro spiazzamenti,  pp. 12-16, DOI: 10.1425/97507

ANNUAL SEMINAR 2019: INSTITUTIONS, POLITICS, MODELS OF CAPITALISM

David Soskice,  The ICT revolution and neo-liberalism: Its major pathologies and a Polanyian secondmovement,  pp. 17-39, DOI: 10.1425/97508

Anke Hassel Bruno Palier Sonja Avlijaš, The pursuit of growth. Growth regimes, growth strategies and welfare reforms inadvanced capitalist economies, pp. 41-77, DOI: 10.1425/97509

Luigi Burroni Emmanuele Pavolini Marino Regini, Southern European political economies: In search of a road to development, pp. 79-114, DOI: 10.1425/97510

Anton Hemerijck, Growth models, family demography, standing welfare commitment and social investmentreform, pp. 115-136, DOI: 10.1425/97511

Guglielmo Meardi,  E pluribus unum? Capitalism and democracy dilemmas, pp. 137-149, DOI: 10.1425/97512

WELFARE STATE, POLICIES, INEQUALITIES

Federico Podestà, Do government spending and cross-border barriers move together? No long-termrelationship in 20 oecd countries, 1970-2009, pp. 151-182, DOI: 10.1425/97513

Raffaele Grotti, Household structure, its changes and the distribution of income. A comparison acrosswelfare regimes, pp. 183-220, DOI: 10.1425/97514

 

BARBERA, PAIS (a cura di), Percorsi di Sociologia Economica (EGEA)

Esce in una versione aggiornata e in parte rivista il manuale di sociologia economica a cura di Filippo Barbera e Ivana Pais. Questo manuale nasce da una duplice esigenza: offrire agli studenti una prospettiva completa sulla sociologia economicadel lavoro e dello sviluppo contemporanea, collegando le problematiche empiriche emergenti all’insegnamento dei classici e alle questioni metodologiche principali. Inoltre, il manuale intende mettere lo studente in grado di intraprendere, con il necessario grado di autonomia, un percorso di Tesi nelle materia sociologiche  con particolare ma non esclusivo riferimento alla sociologia economica, del lavoro e dello sviluppo.

Il libro, oltre a contenere capitoli su autori e tecniche e temi della sociologia economica, scritti da diversi e illustri colleghi che fanno parte della nostra associazione, contiene  anche n un capitolo che illustra gli strumenti per finalizzare con successo una ricerca bibliografica, per interrogare i motori di ricerca con parole chiave ben calibrate e per ricorrere in modo specifico alle banche dati più utili ai fini del lavoro di Tesi.

Per visualizzare i contenuti del libro potete andare al seguente link, mentre per ulteriori info e disponibilità potete scrivere a stefano.fabiano@egeaonline.it

 

ANDREA CIARINI (A CURA DI) Politiche di welfare e investimenti sociali (IL MULINO)

E’ uscito per l’editore “Il Mulino”, il volume collettaneo, curato da Andrea Ciarini, “Politiche di welfare e investimenti sociali”, un libro a più voci, che coinvolge autorevoli colleghi per  analizzare le molteplici trasformazioni che hanno messo sotto pressione i sistemi di welfare nazionali, tra vincoli di bilancio crescenti e nuove domande di protezione sociale.

Per maggiori info, vai al seguente link 

Intervistautori.org -Catino “Le organizzazioni mafiose. La mano visibile dell’impresa criminale”

Continua la collaborazione tra SISEC e Intervistautori.org. Nell’ultimo podcast pubblicato Davide Arcidiacono (Università degli Studi di Catania) intervista Maurizio Catino (Università Milano-Bicocca), autore del libro “Le organizzazioni mafiose. La mano visibile dell’impresa criminale” (Il Mulino).

I libro affronta da una prospettiva strettamente organizzativa e comparativa il fenomeno delle organizzazioni criminali e i loro rapporti con l’economia legale e il radicamento crescente in aree non tradizionali.

Non perderti questo post e ascoltalo al seguente link:

https://intervistautori.org/2020/07/16/le-organizzazioni-mafiose-la-mano-visibile-dellimpresa-criminale

POLIS – Sezione speciale COVID-19

E’ on line il nuovo numero della rivista scientifica POLIS-Società e Politica in Italia (edito Il Mulino) interamente dedicato all’emergenza Covid-19. Il numero speciale, introdotto dalla chief editor, Laura Sartori, contiene contributi e riflessioni di: Paola Bordandin, Andres Santana e Josep Lobera, Marco Prandini e Franco Callegati, Ivana Fellini, Luisa Leonini e Giovanni Semi.

Per maggiori dettagli, vai al seguente link

 

Sociologia Urbana e Rurale (Special issue a cura di Maurizio Busacca) “Città intelligenti e innovazione sociale: contro (e dentro) le retoriche della smartness e della social innovation”.

Maurizio Busacca (Università  ca’ Foscari di Venezia) ha curato un interessante numero speciali della rivista scientifica “Sociologia Urbana e Rurale”  (Fascicolo 122/2020 ) dal titolo “Città intelligenti e innovazione sociale: contro (e dentro) le retoriche della smartness e della social innovation”.

L’indice è ricco di contributi e analisi di interesse per il settore.

Per maggiori dettagli sui contenuti del numero vai al seguente link:

https://www.francoangeli.it/riviste/Sommario.aspx?IDRivista=54

 

 

Giullari B. De Angelis G., La democrazia dei dati. Conoscenza e Azione Pubblica (Mimesis)

I colleghi Barbara Giullari e Gianluca De Angelis (Università di Bologna) hanno appena pubblicato per Mimesis il volume dal titolo “La democrazia dei dati. Conoscenza e Azione Pubblica”. Il volume tratta in maniera analitica le dinamiche di trasformazione della conoscenza pubblica e le suggestioni emerse nel corso di
un’esperienza locale di programmazione nell’ambito delle politiche giovanili: dai laboratori nelle scuole, al mapping collaborativo, il lavoro sul campo è stato svolto nella prospettiva di favorire apprendimento istituzionale, ibridando i significati attribuiti alla realtà dalle istituzioni pubbliche e quei saperi non codificati che le persone maturano nel corso della propria esperienza di vita, contribuendo a ridisegnare a redistribuire  i processi decisionali tra i diversi attori locali.

Per maggiori info o acquistare il testo, vai al seguente link: http://mimesisedizioni.it/la-democrazia-dei-dati.html

 

 

Migration, Agriculture and Rural Development (edited by Nori, M. e Farinella, D.)

E’ uscito per l’editore Springer e in formato open access il libro Migration, Agriculture and Rural Development (curato Nori, M. e Farinella, D.) che esamina le dinamiche che hanno rimodellato lo sviluppo rurale e il paesaggio nell’agricoltura europea attraverso anche il ruolo svolto dagli immigrati.  Nel libro si analizzanno infatti le migrazioni rurali contemporanee e l’incorporazione dei migranti nei sistemi agrari nei mercati globali, la governance agricola europea (PAC) e la lotta dei territori locali come pratiche differenziate in costante frizione tra innovazione e resilienza.

Per scaricare il libro o alcuni capitoli vai al seguente link

Henri Lefebvre (a cura di Guido Borelli), Elementi di ritmanalisi. Introduzione alla conoscenza dei ritmi

Élements de rythmanalyse è l’ultimo di sei volumi sul tema della vita quotidiana scritti da Henri Lefebvre nell’arco di più di mezzo secolo. In questo libro, pubblicato postumo nel 1992, un anno dopo la sua scomparsa, Lefebvre si concentra sulla descrizione del rapporto tra il corpo, i suoi ritmi e lo spazio circostante, sulla produzione di una metodologia per l’analisi del dominio del tempo lineare su quello ciclico nella società capitalista, e indica le basi metodologiche per un progetto di critica della vita quotidiana radicalmente diverso da qualsiasi studio sulla vita quotidiana.

Il libro esce ora in questa nuova edizione per l’editore Lettera22.

Vai alla scheda del libro