Henri Lefebvre (a cura di Guido Borelli), Elementi di ritmanalisi. Introduzione alla conoscenza dei ritmi

Élements de rythmanalyse è l’ultimo di sei volumi sul tema della vita quotidiana scritti da Henri Lefebvre nell’arco di più di mezzo secolo. In questo libro, pubblicato postumo nel 1992, un anno dopo la sua scomparsa, Lefebvre si concentra sulla descrizione del rapporto tra il corpo, i suoi ritmi e lo spazio circostante, sulla produzione di una metodologia per l’analisi del dominio del tempo lineare su quello ciclico nella società capitalista, e indica le basi metodologiche per un progetto di critica della vita quotidiana radicalmente diverso da qualsiasi studio sulla vita quotidiana.

Il libro esce ora in questa nuova edizione per l’editore Lettera22.

Vai alla scheda del libro

Podcast a Rocco Sciarrone , curatore di “Italian Mafias Today. Territory, Business and Politics” (E. Elgar)

Continua la collaborazione SISEC e Intervistautori.org e vi propone il podcast a Rocco Sciarrone, curatore insieme ad altre colleghe
(Felia Allum e Isabella Clough Marinaro) del volume “Italian Mafias Today. Territory, Business and Politics” edito Elgar. Il volume raccoglie i contributi di diversi sociologi italiani e anche stranieri sulle trasformazioni della mafia e dei suoi processi di espansione dai territori originari verso aree geografiche “non tradizionali” e con una crescente ibridazione tra mercati legali e illegali.

Per chi volesse approfondire, qui trovate il link al podcast

CIRSIS – Università di Pavia Report “Di fronte all’epidemia COVID-19 Un’indagine sui comportamenti e gli atteggiamenti di cittadine e cittadini italiani ” (a cura di Anzivino, Ceravolo e Rostan)

Il CIRSIS (Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche sui Sistemi di Istruzione Superiore), un centro di ricerca dell’Università di Pavia cui partecipano otto Dipartimenti, ha realizzato, in collaborazione con la società QuestLab di Venezia, un’indagine sull’epidemia da Coronavirus intervistando un campione di 1.500 cittadini italiani su alcuni temi:

  • il livello di allarme sociale provocato dall’epidemia,
  • la preoccupazione per le sue conseguenze,
  • i mezzi utilizzati dai cittadini per informarsi durante il primo periodo della crisi,
  • la fiducia nelle diverse fonti di informazione utilizzate,
  • i comportamenti e gli orientamenti nella prima fase dell’emergenza.

Le domande sono state rivolte a 700 cittadine e cittadini delle tre regioni più colpite dall’epidemia (Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna) e a 800 cittadini e cittadine delle altre regioni italiane.

L’indagine è curata dai colleghi Monia Anzivino, Flavio A. Ceravolo e Michele Rostan .

Per leggere i risultati, scarica il report al seguente link:

http://news.unipv.it/wp-content/uploads/2020/03/UNIPV-CIRSIS-Di-fronte-a-COVID19-Report-24-3-2020.pdf

Se vuoi leggere anche gli allegati all’indagine, vai al seguente link:

http://news.unipv.it/wp-content/uploads/2020/02/UNIPV-CIRSIS-Di-fornte-a-COVID19-Allegati-a-colori-24-3-2020.pdf

Andrea Cerroni “Understanding the Knowledge Society. A New Paradigm in the Sociology of Knowledge” (Edward Elgar)

Segnaliamo l’uscita del nuovo libro del collega Andrea Cerroni (Università di Milano Bicocca), intitolato ” Understanding the Knowledge Society. A New Paradigm in the Sociology of Knowledge”, edito da Elgar.

Conoscenze complesse, in molte forme diverse, vengono generate, condivise e sono rese sempre più accessibili a livello globale. Andrea Cerroni ripercorre il contributo della teoria sociale in relazione ai processi e alle specificità della società della conoscenza, delineandone altresì controversie e potenzialità nel colmare il divario tra conoscenza e democrazia.

Per una scheda completa sul libro, vai al seguente link:

https://www.e-elgar.com/shop/gbp/understanding-the-knowledge-society-9781786439253.html

Davide Caselli “Esperti. Come studiarli e perchè” (Il Mulino)

Segnaliamo l’uscita del libro di Davide Caselli (Università di Milano Bicocca) ) dal titolo “Esperti. Come studiarli e perchè”, edito Il Mulino, che affronta il tema quanto mai attuale della relazione tra esperti, mondo politico-amministrativo e società civile . Che potere è quello degli «esperti»? In che modo vengono plasmate le categorie tecniche che essi utilizzano? Come gli esperti agiscono sulle rappresentazioni e sulle organizzazioni sociali? Il libro prova rispondere a queste domande e suggerisce l’importanza di un agenda di ricerca sul tema.

Per una scheda completa del libro, vai al seguente link:

https://books.google.it/books/about/Esperti.html?id=T-dVzAEACAAJ&redir_esc=y

Federico Butera “Organizzazione e Società, Innovare le organizzazioni nell’Italia che vogliamo” (Marsilio Editore)

Segnaliamo l’uscita di questa autobiografia personale e professionali di Federico Butera, uno degli studiosi più illustri nel campo dell’analisi delle organizzazioni complesse. La sua lunga esperienza di ricerca sul campo nelle maggiori aziende italiane rappresenta un unicum utile tanto nello sviluppo della sociologia dell’organizzazione tanto nell’indirizzare l’operato di manager e policy maker.

Per una scheda dettagliata del libro, vai al seguente link:

http://www.marsilioeditori.it/libri/scheda-libro/2970543/organizzazione-e-societ

Moretti e Morsello (a cura di) “Interferenze digitali: Prospettive sociologiche su tecnologie, biomedicina e identità di genere” (Franco Angeli)

Segnaliamo l’uscita di questo volume collettaneo edito per Franco Angeli e curato da Veronica Moretti e Barbara Morsello, dal titolo “Interferenze digitali: Prospettive sociologiche su tecnologie, biomedicina e identità di genere” Franco Angeli. Le riflessioni, distribuite nei vari capitoli, forniscono prospettiva di genere sulle nuove tecnologie per la salute e per la ricerca biomedica, l’approccio digitale al benessere e alla malattia, nonché il suo impatto su sorveglianza e controllo sui dati.

Per una scheda completa del libro, vai al seguente link:

https://www.francoangeli.it/Ricerca/scheda_libro.aspx?id=26145

Maurizio Catino “Le organizzazioni mafiose La mano visibile dell’impresa criminale” (Il Mulino)

Segnaliamo l’uscita del nuovo libro di Maurizio Catino (Università di Milano-Bicocca) dal titolo “Le organizzazioni mafiose. La mano visibile dell’impresa criminale”. Il libro mette a confronto sette organizzazioni mafiose: tre italiane (Cosa Nostra siciliana, Camorra, ’Ndrangheta), Cosa Nostra americana, Yakuza giapponese, Triadi cinesi e Mafia russa, illustrandone l’architettura e mettendo in relazione i diversi modelli organizzativi adottati con i diversi usi della violenza.

Per una scheda completa del libro, vai al seguente link:

https://www.mulino.it/isbn/9788815285959

Podcast Intervistautori.org: Joselle Dagnes “Ai Posti di Comando. Individui, reti e organizzazioni nel capitalismo finanziario italiano” (Il Mulino)

Continua la collaborazione tra SISEC e Intervistautori.org. Il podcast di questa settimana è dedicato al libro di una nostra socia dell’Università di Torino, Joselle Dagnes, che presenta i contenuti del suo lavoro monografico sugli interlocking directorates nel capitalismo finanziario italiano.

Per ascoltare il podcast vai al seguente link:

Saraceno, Benassi, Morlicchio “Poverty in Italy Features and Drivers in a European Perspective”

Segnaliamo l’imminente uscita del volume ” Poverty in Italy. Features and Drivers in a European Perspective” di Chiara Saraceno, David Benassi e Enrica Morlicchio (edizioni Policy Press), in cui i tre sociologi esplorano le dimensioni strutturali e culturali della povertà in Italia in una prospettiva comparativa in ambito europeo.

https://policy.bristoluniversitypress.co.uk/poverty-in-italy