Un assegno di ricerca all’Università di Trento

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 12 mesi dell’Università di Trento coordinato dalla prof.ssa Francesca Forno nell’ambito del del Progetto PRIN 2022 “NUEcity: Mapping and Critically Assessing New Urban Economies in Three Metropolitan Areas”.

Scadenza per le domande 15/01/2024 ore 12:00

Link al bando: https://lavoraconnoi.unitn.it/assegni-di-ricerca/dipartimento-di-sociologia-e-ricerca-sociale-bando-di-selezione-il-conferimento-di-1-assegno-di-5 

Il progetto è descritto qui: https://socioecologico.com/2023/11/09/nuecity-mapping-and-critically-assessing-new-urban-economies-in-three-metropolitan-areas/

Un assegno di ricerca all’Università degli studi di Milano

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 18 mesi dell’Università degli studi di Milano coordinato dal prof. Matteo Jessoula nell’ambito del programma di ricerca dal titolo “Governare la “transizione giusta”: politica e politiche eco-sociali nell’UE”

 

Scadenza per le domande: 05/01/2024 ore 23:59.

 

Link al bando: Bando di tipo B – Prof. Jessoula – ID: 6145 | Università degli Studi di Milano Statale (unimi.it) 

 

Un assegno di ricerca all’Università degli studi di Bologna

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 18 mesi dell’Università degli studi di Bologna  coordinato dal prof. Filippo Andreatta nell’ambito  del progetto dal titolo “Inequality and Artificial Intelligence: Trust and Acceptance, Use and Effectiveness of Generative AI and Automated Decision-Making Systems (ADM)s”

 

Scadenza per le domande 30/12/2023 

Link al bando: Bando con Colloquio (unibo.it)

Un assegno di ricerca all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 18 mesi dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia coordinato da Matteo Rinaldini nell’ambito del Prin “La transizione digitale e il mondo del lavoro: mercati del lavoro, organizzazioni, qualità del lavoro e relazioni industriali (DIGITWORK)”

Obiettivo del progetto è quello di indagare gli effetti della transizione digitale sulle strutture occupazionali e sulla qualità del lavoro. L’unità locale dell’UniMoRe coordinerà la parte qualitativa del progetto di ricerca assieme all’unità locale dell’Università degli Studi Milano. In particolare saranno presi in considerazione le traiettorie di trasformazione tecnologica in aziende appartenenti a tre settori (automotive, logistica e telecomunicazione) e sul ruolo delle relazioni industriali nel definire tali traiettorie e le loro conseguenze in termini di qualità del lavoro

Scadenza per le domande 14.12.2023, ore 13:00

Link al bando:https://titulus-unimore.cineca.it/albo/ 

https://www.unimore.it/bandi/Assegni-bandi.html 

Link per presentare domanda: https://pica.cineca.it/unimore/ 

Un assegno di ricerca all’Università degli studi di Bergamo

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 24 mesi dall’Università degli studi di Bergamo coordinato da Lua Carollo nell’ambito della ricerca “Creare valore pubblico attraverso la pianificazione strategica in università: uno studio sul campo”

 

l bando è aperto a candidati con dottorato sia nell’area 13 (scienze economiche e statistiche) che nell’area 14 (scienze politiche e sociali), con particolare attenzione ai settori di Sociologia generale, Sociologia dei processi culturali e comunicativi, e Sociologia dei processi economici e del lavoro.

 

La valutazione dei candidati terrà conto dell’attitudine alla ricerca qualitativa, supportata da pubblicazioni nel campo delle scienze organizzative e sociali su riviste nazionali e internazionali, con un focus sull’approccio empirico basato sulla raccolta e l’analisi/interpretazione dei dati. È inoltre richiesta una conoscenza delle lingue italiana e inglese.

 

Scadenza per le domande 21-12-2023, ore 12.00

 

al seguente link: https://lnkd.in/egyrMSkb

 

La posizione è descritta dettagliatamente alle pagine 36 e 37 del pdf BANDO ITA.

Un assegno di ricerca all’Università degli studi di Milano

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 18 mesi dell’Università degli studi di Milano coordinato dalla Lisa Dorigatti nell’ambito del Prin “La transizione digitale e il mondo del lavoro: mercati del lavoro, organizzazioni, qualità del lavoro e relazioni industriali (DIGITWORK)”

Il compito principale dell’assegno di ricerca sarà condurre un’analisi della letteratura scientifica, effettuare interviste e studi di casi aziendali per esplorare l’impatto delle nuove tecnologie sulla qualità del lavoro e il ruolo delle relazioni industriali. In particolare, ci si concentrerà sui settori dell’automotive, della logistica e delle telecomunicazioni.

Scadenza per le domande 28/11/2023 ore 23:59.

Link al bando: https://www.unimi.it/it/media/56837/download. 

 

Posizione di Early Career Researcher presso il Politecnico di Milano

Il Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani – Laboratorio di Politiche Sociali (https://www.lps.polimi.it/) sta reclutando un/una early career researcher qualitativa/o per lavorare al progetto PRIN Digital by Default – Older people, digital public services and risks of social exclusion. L’unità del progetto è coordinata da Emma Garavaglia. 

 

Durata del contratto: un anno e mezzo. Partner del progetto: Università di Milano Bicocca (capofila), Politecnico di Milano, IRPPS-CNR. PI del progetto: Emanuela Sala.

 

La persona selezionata avrà anche l’opportunità di collaborare con il gruppo di ricerca Ageing Societies (https://ageingsocieties.unimib.it/).

 

Maggiori dettagli sul progetto, le attività e le competenze richieste sono disponibili nel bando, a questo link: https://www.polimi.it/personale-docente/lavorare-al-politecnico/bandi-per-assegni-di-ricerca/a-r-17908    

 

Scadenza per la presentazione delle domande: 18/12/2023

Un assegno di ricerca all’Università di Bologna 

E’ stato bandito un assegno di ricerca presso il dipartimento di scienze politiche e sociali dell’Università di Bologna per lo svolgimento di attività di ricerca nell’ambito del progetto dal titolo “New Urban Economies (NUE): Mapping and Critically Assessing New Urban Economies in Italian Metropolitan Areas”.

Scadenza per le domande 30/11/2023 

Link al bando: https:: https://bandi.unibo.it/ricerca/assegni-ricerca?id_bando=67074  

Bando con Colloquio (unibo.it)

Due assegni di ricerca all’Università di Milano Bicocca

Sono stati banditi 2 assegni di ricerca in SPS/09 di 36 mesi nell’ambito delle attività previste nel Progetto d’eccellenza del dipartimento dell’Università di Milano Bicocca. Gli assegnisti/e si dovranno occupare dei seguenti ambiti di ricerca: open data, trasformazioni del lavoro e inclusione sociale; mutamento organizzativo nelle Pubbliche Amministrazioni.

Responsabile Scientifico: Prof.ssa Sonia Stefanizzi

Scadenza per le domande 29/11/2023 ore 12:00

Link al bando: COD. 23A242 | Università degli Studi di Milano-Bicocca

Un assegno di ricerca all’Università di Milano Bicocca

E’ stato bandito un assegno di ricerca di 18 mesi dell’Università di Milano Bicocca coordinato da Ivana Fellini nell’ambito del Progetto Prin 2022 “The children of immigrants have grown up. The transition to adulthood for youth with a migratory background”. L’attività di ricerca prevede, in particolare, l’approfondimento dei temi relativi all’inserimento delle seconde generazioni di immigrati nel mercato del lavoro e nell’istruzione terziaria.

Scadenza per le domande 29/11/2023 ore 12:00

Link al bando: https://www.unimib.it/ateneo/gare-e-concorsi/cod-23a214